Stasera avevo voglia di qualcosa di sfizioso, ma non avevo molto tempo per prepararlo.
Ecco perché ho pensato a questo involtino di pollo ripieno di formaggio, con una rivestitura croccante di bacon e contorno di verdure saltate.
Ci vuole pochissimo a prepararlo, ed è possibile farcirlo a proprio piacimento.Ingredienti

  • Una fetta di petto di pollo
  • Una sottiletta
  • 4 fette di bacon o pancetta tesa
  • Verdure (carote, piselli e fagiolini)
  • Sale
  • Pepe
  • Olio d’oliva

Procedimento

In una padella antiaderente, versare un cucchiaio di olio evo e far saltare le verdure per qualche minuto.
Se sono fresche, ci vorrà davvero poco a cuocerle, se invece sono surgelate, dovrete aspettare che si scongelino in padella.

Aggiungete un paio di cucchiai d’acqua per farle cuocere meglio e lasciate andare mentre preparate il pollo.

Stendete la fettina di petto e se risulta troppo spessa, battetela con un batticarne.

Al centro posizionate il formaggio che preferite (io ho messo della sottiletta spezzettata) e cominciate ad arrotolare il petto, evitando che il formaggio esca all’esterno.

Sigillate la chiusura del pollo con una fetta di pancetta, e fate lo stesso anche con i bordi.
Dovrà essere un pacchetto ben saldo e facilmente manovrabile.
Se non vi sentite sicuri, mettete degli stuzzicadenti.

Fate rosolare fino a far incroccantire la parte esterna.
Ovviamente l’interno sarà ancora crudo, quindi una volta sigillato, aggiungete due cucchiai di olio e sfumate con del vino bianco.
Se non volete utilizzare il vino, andrà bene anche dell’acqua, basta quel poco per creare vapore.

Chiudete con un coperchio e fate cuocere per almeno dieci minuti, facendo attenzione ad aggiungere acqua se dovesse prosciugarsi.

Quando sarà ben cotto, salate e pepate e servite in tavola tagliato a fettine.

Il formaggio filante rivestirà il pollo e il bacon gli conferirà sapore.

Share: