Rollè di pollo con mortadella e fontina

Oggi petto di pollo…
Come posso renderlo
più buono?

IDEA!

E’ esattamente quello che mi è capitato oggi. Dato che il petto di pollo è un piatto impropriamente associato alla dieta, soprattutto se alla piastra, magari accompagnato da verdure lesse e insalata, oggi ho voluto dargli quel tocco in più, così da fargli avere il suo momento di notorietà.

Ci sono molti modi per farcirlo: con una salsiccetta di tacchino, un wurstel, prosciutto cotto, crudo, mortadella etc.
Io ho scelto l’ingrediente che avevo in casa, ovvero la mortadella.
Ho dato un po’ di sprint con della fontina et voilà!

Ma vediamo come si prepara.

Ingredienti

  • Due petti di pollo
  • 50g di mortadella
  • 30g di fontina
  • Olio d’oliva
  • Una noce di burro
  • Preparato per soffritto
  • Dado da brodo
  • Vino bianco
  • Spezie
  • Spago

Procedimento

Per prima cosa dovete preparare in una padella alta con diametro piccolo, il condimento in cui cuocerà il vostro rollè.
Ci servirà del preparato per soffritto (sedano, carota e cipolla), una noce di burro e un filo d’olio.
Fate soffriggere qualche secondo per far imbiondire. Spegnete il fuoco e aggiungete le spezie che più vi piacciono: io ho messo del basilico essiccato, dell’erba cipollina, un po’ d’aglio, paprika, garam masala e pepe.
Da parte stendete le fette di pollo su un tagliere e battetele con un batticarne per renderle più sottili. Così si cuoceranno meglio e avranno più superficie da riempire.

Una volta battute, adagiatevi una fetta di mortadella, il formaggio a fettine e di nuovo mortadella.
rigirate il bordi di mortadella all’interno così da chiudere al loro interno il formaggio.

Arrotolate il rollè e bloccatelo con dello spago o con degli stuzzicadenti.
Si usa preferibilmente lo spago in quanto non buca la carne e i liquidi rimangono all’interno.
Accendete il fuoco sotto la padella e fate ben ricaldare.
Adagiate il pollo e fatelo rosolare su tutti i lati.
Anche se si bruciacchia, non fa niente, questa è l’unica possibilità che avrà di incroccantirsi.

Abbrustolito il pollo all’esterno, deglassate il fondo della padella con del vino bianco e un goccio d’acqua e coprite fino a cottura.

Girate di tanto in tanto per non far attaccare il pollo al fondo.
Dopo circa 7/8 minuti (dipende dalla grandezza del rollè), il pollo sarà cotto.
Trasferite i rollè su un tagliere e privateli dello spago/stuzzicadenti.

Lasciatelo riposare e tagliatelo a fette spesse.

Ecco il vostro rollè di pollo con cuore filante insaporito alla mortadella.

The following two tabs change content below.
Ciao! Mi chiamo Francesca, ma voi potete anche chiamarmi Zia. Mi piace cucinare, mangiare ed essere sempre con le mani in pasta. Adoro i rustici, le pizze e la pasta fatta in casa, ma in generale qualsiasi cosa che, quando la mordi, ti fa sentire felice.

Ultimi post di Chiamatemi zia (vedi tutti)

Lascia un commento