Paste di mandorle

mandorle

La ricetta di oggi ce la propone Jessica.
Da quando è stata in Sicilia, non può più fare a meno di alcuni ingredienti, tra cui le mandorle.

Più nello specifico parliamo delle paste di mandorle, quei dolcetti siciliani di solito guarniti con canditi o mandorle e serviti a fine pasto o per accogliere un ospite.

Ingredienti per 16 biscotti circa

  • 280 gr di mandorle tritate
  • 200 gr di zucchero
  • 2 albumi
  • 1 bustina di vanillina

    Per decorare:

  • Canditi
  • Mandorle

Procedimento


Il procedimento è semplicissimo: mescolate la farina con lo zucchero e la vanillina e aggiungete gli albumi.
Impastate fino ad ottenere un composto abbastanza compatto e profumatissimo.
Prendete piccole porzioni di impasto e formate delle palline o, se volete, utilizzate una sac a poche con il beccuccio a stella e formate dei riccioli.
Posizionateli in un piatto ricoperto di carta forno e decorate con quello che preferite: nel mio caso mandorle e ciliegie candite (metà su ogni biscotto).

Coprite con la pellicola e lasciate riposare in frigo tutta la notte.
Infornate per circa 10 minuti dopo aver preriscaldato il forno a 180 gradi, dovranno risultare ancora morbidi e leggermente dorati.
Attenzione a non cuocerli troppo!

Servite solo quando si saranno completamente raffreddati, così avranno un guscio croccante e friabile all’esterno e un ripieno morbidissimo.

The following two tabs change content below.
Ciao! Mi chiamo Francesca, ma voi potete anche chiamarmi Zia. Mi piace cucinare, mangiare ed essere sempre con le mani in pasta. Adoro i rustici, le pizze e la pasta fatta in casa, ma in generale qualsiasi cosa che, quando la mordi, ti fa sentire felice.

Ultimi post di Chiamatemi zia (vedi tutti)

Lascia un commento