Zuppa di orzo e farro

zuppa

Oggi desideravo qualcosa di caldo, qualcosa che mi facesse sentire consolata.
In realtà non ho chissà quale problema, ma quando si studia tanto, c’è bisogno di una coccola o rischia di impazzire.

La mia coccola di oggi è questa zuppa di verdure, fagioli, orzo e farro.
In realtà si combina benissimo con la mia dieta, perché tutto sommato prevede massimo 200/250 kcal per porzione, che per un pranzo sono ottime!

Con questa dose preparerete due porzioni normali che, vi prometto, vi riempiranno pur non essendo abbondanti e chissà quanto condite.Ingredienti

  • Orzo 25g
  • Farro 25g
  • Carote 2
  • Fagioli 150g
  • Sedano una costa
  • Uno spicchio d’aglio
  • Mezza cipolla
  • Piselli 20/30g
  • Zucca 50g
  • Concentrato di pomodoro

Procedimento

Per questa zuppa ho usato tutti ingredienti surgelati, ma io per surgelati intendo comprati, puliti e lavati e poi surgelati in porzioni.
Quindi parliamo comunque di un piatto stranaturale!

Prima di cominciare mettete a bagno il farro e l’orzo per almeno una mezz’oretta.
Lo facciamo prima, così abbiamo tutti gli ingredienti pronti al momento giusto!

Ho tagliato a cubetti tutte le verdure, tranne il sedano che ho tolto poi tutto intero durante la cottura.

In un pentolino alto ho aggiunto uno spicchio d’aglio, la cipolla tritata, le carote e i pisellini.
Un cucchiaio d’olio e ho lasciato soffriggere per qualche minuto.

Poi ho aggiunto la zucca e ho allungato con un mestolo d’acqua.
Se volete potete utilizzare del brodo, ma in quel caso attenti al sale che aggiungete.

Fate cuocere per qualche minuto e aggiungete i fagioli già lessati.
Ora versate acqua o brodo fino a coprire, salate (non nel caso in cui avete utilizzato brodo) e pepate.

Fate cuocere almeno 10/15 minuti a fuoco basso.
Il liquido comincerà ad asciugarsi e le verdure diventeranno decisamente morbide.
Non preoccupatevi se la zucca ed i fagioli cominciano a disfarsi, creeranno un sughetto ben denso.

Aggiungete un cucchiaino di concentrato di pomodoro e mescolate.
Ora è il momento di scolare i cereali ed aggiungerli.

Mescolate bene e aggiungete un’altra mestolata d’acqua.

Sempre a fuoco medio lasciate cuocere per 30 minuti, ma prima togliete lo spicchio d’aglio e il gambo di sedano che servivano solo a dare sapore.

Dopo 30 minuti assaggiate un chicco di orzo o di farro per vedere se la zuppa è pronta.

Servitela calda con un crostino di pane!

Io mi sono consolata ampiamente, fatemi sapere magari con un commento cosa hanno detto i vostri ospiti!

The following two tabs change content below.
Ciao! Mi chiamo Francesca, ma voi potete anche chiamarmi Zia. Mi piace cucinare, mangiare ed essere sempre con le mani in pasta. Adoro i rustici, le pizze e la pasta fatta in casa, ma in generale qualsiasi cosa che, quando la mordi, ti fa sentire felice.

Ultimi post di Chiamatemi zia (vedi tutti)

Lascia un commento