Lasagna bianca salsiccia e broccoli

lasagna

Dovete sapere che nelle note del cellulare ho una lista di ricette da fare assolutamente.
Questa lista si va allungando di mese in mese, senza che io riesca a fare uno solo di quei piatti che mi ero prefissata.

Col 2016 cominciano i buoni propositi, quindi cominciamo con una ricetta infinitamente buona, nata in un attacco di fame compulsiva.

La lasagna bianca salsiccia e broccoli è una valida alternativa alla solita lasagna al sugo, oppure a quella bianca che solitamente viene condita con prosciutto e zucchine, non si scappa!

Vi dico da subito che è semplicissima, soprattutto se non volete preparare la lasagna in casa, ma comprare le sfoglie già pronte.

Ingredienti per la sfoglia (per 4 persone)

  • Farina 00 125g
  • Semola rimacinata 75g
  • Uova 2
  • Sale 1 pizzico
  • Un cucchiaio di olio d’oliva

per il ripieno

  • Salsiccia di maiale senza finocchietto, 3 salsiccette corte
  • Broccoli già puliti e lessati 150g
  • Uno spicchio d’aglio
  • Olio d’oliva
  • Besciamella 350g (ricetta qui)
  • Fior di latte 350g

Procedimento

Se per caso tra voi ci fosse qualcuno che volesse preparare la sfoglia per lasagna in casa, cominciamo questa ricetta dalla consueta “fontana” di farina.
Questa volta però mescoleremo la farina 00 alla semola rimacinata per ottenere una grana spessa e ruvida che tratterrà il ripieno a se e si incroccantirà sui bordi.

Al centro delle farine mescolate versate le uova e il cucchiaio di olio.
Condite con un pizzico di sale e cominciate ad impastare.
Faticate parecchio finché la farina non sarà assorbita e l’impasto sarà ben sodo ed elastico.

Avvolgetelo nella pellicola trasparente e lasciatelo riposare in frigo.

Dopo dieci minuti, recuperate l’impasto delle lasagne e tagliatelo in 4 parti, poggiandoli tutti su un piano da lavoro infarinato.

Montate la macchina della pasta e assottigliateli gradualmente fino alla misura 5, ovvero non troppo sottili, ma neanche esageratamente spesse.
Nel primo caso avrete una pasta inconsistente che si perderà nei diversi strati, nel secondo caso, invece, dovrete stare attenti alla cottura.

Ritagliate rettangoli di pasta e lasciateli seccare all’aria, avendo l’accortezza di girarli ogni tanto per evitare che si attacchino al piano.

Nel frattempo preparate la besciamella secondo queste istruzioni: BESCIAMELLA (preparate metà dose di quanta descritta nella ricetta).

Lessate i broccoli e ripassateli in padella per qualche minuto con aglio e peperoncino ed una piccola dose di olio evo.

Tagliuzzateli leggermente per spargerli meglio e trasferiteli in un piatto.
Nella stessa padella dei broccoli, fate saltare le salsicce private del budello e sbriciolate in piccoli pezzi.

Ora siamo pronti per assemblare la lasagna!
Sul fondo aggiungete una cucchiaiata di besciamella e cominciate ad impilare nell’ordine:

  1. lasagna
  2. broccoli
  3. salsiccia
  4. fior di latte
  5. besciamella
  6. parmigiano

e ricominciate sempre dalla lasagna.
Dovrete ottenere circa 4 strati e concludere con una bella cucchiaiata di besciamella, il fior di latte ed una generosa dose di parmigiano per permettere alla superficie di fare la crosticina.

Cuocete la lasagna a 200° coperta per almeno 20 minuti.
Se è troppo acquosa, potete farla cuocere fino a quando non si asciuga tutto il latte.

Servite calda.

Io l’ho trovata davvero gustosissima! Vi consiglio vivamente di prepararla!

The following two tabs change content below.
Ciao! Mi chiamo Francesca, ma voi potete anche chiamarmi Zia. Mi piace cucinare, mangiare ed essere sempre con le mani in pasta. Adoro i rustici, le pizze e la pasta fatta in casa, ma in generale qualsiasi cosa che, quando la mordi, ti fa sentire felice.

Ultimi post di Chiamatemi zia (vedi tutti)

Lascia un commento