Corn dogs americani

Corn dogs

Avete presente quelle partite di baseball dove c’è il tipo con il vassoio legato al collo che vende hot dogs, bibite e quegli strani stecchini impastellati?
Ecco, questi sono i corn dogs:

sono dei wurstel ricoperti da una pastella densissima di farina di mais (corn) e tante spezie.
Vediamo come farli!

Ingredienti

  • 10 wurstel
  • 300 grammi di farina di mais
  • 1 uovo
  • 80 grammi di farina
  • 400 ml di latte
  • 1 cucchiaio di bicarbonato
  • 1 cucchiaio di paprica dolce
  • 1 cucchiaino di sale
  • 1 cucchiaino di curry
  • Olio di semi per friggere

Procedimento

Come prima cosa, dovete cercare di ottenere la pastella più buona del mondo.
Gli ingredienti sono semplici, non si usa la birra, ma cose che tutti abbiamo in frigo come le uova, il latte e la farina.

Cominciamo con l’unire le due farine. Adesso aggiungiamo l’uovo e le spezie.

Dalla foto potete nettamente distinguere la paprika ed il curry. Poi il sale, il pepe ed il bicarbonato.

Mescolate tutto ed aggiungete il latte fino ad ottenere una pastella omogenea ma abbastanza densa.

Questa dovrà andare ad avvolgere i wurstel precedentemente infilzati su uno spiedino e dovrà essere fritta immediatamente in olio ben caldo.

Aiutatevi con una spatolina mentre girate il wurstel nella pastella.
Da parte fate riscaldare dell’olio in un pentolino ben profondo (dovrà coprire interamente i corn dogs).

Appena l’olio sarà bollente, poggiate delicatamente il wurstel e giratelo dall’altro lato quasi subito: questo servirà ad ottenere una forma perfettamente cilindrica senza sbavature.
Non preoccupatevi se lo girate troppo presto, si cuocerà lo stesso benissimo.
Fate imbrunire e servite con le vostre salse preferite.

The following two tabs change content below.
Ciao! Mi chiamo Francesca, ma voi potete anche chiamarmi Zia. Mi piace cucinare, mangiare ed essere sempre con le mani in pasta. Adoro i rustici, le pizze e la pasta fatta in casa, ma in generale qualsiasi cosa che, quando la mordi, ti fa sentire felice.

Ultimi post di Chiamatemi zia (vedi tutti)

Lascia un commento