Pasta con le vongole e tarallo napoletano

tarallo

Chiunque sia stato a Napoli e dintorni, sicuramente ha sentito parlare della pasta con le vongole con tarallo napoletano sbriciolato.

In realtà a Napoli il tarallo lo mettono su tutto: sulla pizza di Concettina ai tre santi, sulla pasta, sul gelato (oddio, spero di no).

Ecco perché oggi vi presento questa ricetta F E N O M E N A L E!

Ingredienti

Spaghetti n°5 – 200g

Vongole fresche con guscio – 200g

Prezzemolo

Pepe

Olio d’oliva

Aglio

Tarallo napoletano

Procedimento

In una padella ampia, far soffriggere uno spicchio d’aglio nel fondo d’olio.
Aggiungere del peperoncino per ravvivare un po’ il sapore.

Quando l’aglio sarà brunito, toglietelo e aggiungete le vongole che avete sciacquato in precedenza.

Coprite e fatele aprire.
Sfumate con un goccio di vino bianco e spegnete il fornello.

Cuocete la pasta molto al dente e conservate abbondante acqua di cottura.

Versate gli spaghetti nella padella con le vongole e irrorate con acqua di cottura.

Condite con pepe e prezzemolo (del sale potrebbe non essercene bisogno) e risottate finché non si asciuga.
Si creerà così un sughetto denso che napperà gli spaghetti al loro condimento.

Al momento del servizio, spolverizzate con del tarallo napoletano al pepe e godetevi questo piatto gourmet.

The following two tabs change content below.
Ciao! Mi chiamo Francesca, ma voi potete anche chiamarmi Zia. Mi piace cucinare, mangiare ed essere sempre con le mani in pasta. Adoro i rustici, le pizze e la pasta fatta in casa, ma in generale qualsiasi cosa che, quando la mordi, ti fa sentire felice.

Ultimi post di Chiamatemi zia (vedi tutti)

Lascia un commento