Pan di spagna

Pan di spagna

Ogni famiglia ha la propria ricetta del pan di spagna e per arrivare a quella definitiva ci sono volute generazioni.
A me ci sono voluti 3 pan di spagna mosci e uno blu per riuscire a fare quello perfetto.

Ingredienti

  • Farina 150g
  • Zucchero 150g
  • Uova 3
  • Scorza di limone
  • Lievito per dolci 1 bustina

Procedimento

Ho dimezzato le dosi per prova, ma sappiate che la ricetta per una torta grande ne prevede il doppio.
La particolarità di questa ricetta è che oltre ad avere il lievito, ha anche gli albumi montati a neve.
Questo serve a far crescere il pan di spagna e a mantenerlo ben gonfio anche dopo la cottura.

Per prima cosa sbattete bene i tuorli con lo zucchero fino a quasi montarli.
Aggiungete la farina ed il lievito e mescolate con una spatola.
Montate bene i bianchi da parte e uniteli al resto dell’impasto.
Deve risultare un impasto già spumoso in partenza e che vede al suo interno delle bollicine d’aria.

Imburrate ed infarinate una tortiera e versateci l’impasto e infornatelo in forno preriscaldato e ventilato a 180°.
Il tempo di cottura è variabile ma dovrebbe cuocere almeno 20 minuti (poi controllate al centro con uno stuzzicadenti se è asciutto).
Una volta cotto lasciatelo ancora in forno aperto e poi tiratelo fuori.
Lasciate raffreddare bene il pan di spagna, magari girandolo a testa in giù, dato che tende a gonfiarsi al centro.

All’interno sarà molto morbido e spumoso
(e in questo caso… blu!)

Potete partire da questa ricetta per innumerevoli preparazioni con base di pan di spagna: ad esempio la torta mimosa o i cake pops!
Sbizzarrite la vostra fantasia!

The following two tabs change content below.
Ciao! Mi chiamo Francesca, ma voi potete anche chiamarmi Zia. Mi piace cucinare, mangiare ed essere sempre con le mani in pasta. Adoro i rustici, le pizze e la pasta fatta in casa, ma in generale qualsiasi cosa che, quando la mordi, ti fa sentire felice.

Ultimi post di Chiamatemi zia (vedi tutti)

Lascia un commento