Cornetti 8 sfogliette

cornetti

Cornetti

Salve, mia madre da un po’ desiderava fare dei cornetti dolci come si deve.

Dato che la pasta sfoglia è sempre un punto interrogativo, ha ricercato per giorni e giorni e con innumerevoli ricette, quella perfetta. Ringrazio “Dalla A allo Zucchero” per la ricetta (qui)

Ingredienti

  • 500 gr. di manitoba
  • 25 gr. di lievito di birra
  • 250 gr. di latte tiepido
  • 50 gr. di  di zucchero
  • 3 cucchiai di olio
  • 1 pizzico di sale
  • 1 uovo e mezzo
  • 2-3 gr. di aroma croissant o aromi a piacere, vaniglia, buccia di limone ecc.
  • e ancora
  • circa 100  gr. di burro
  • 1 uovo..io ho utilizzato la meta che mi è avanzata dall’impasto
  • 1 cucchiaio di acqua
  • zucchero semolato.

Procedimento

Sciogliere il latte con il lievito. In una ciotolina ho messo 1 cucchiaio di farina, mezzo di zucchero e ho aggiunto il latte con il lievito.Ho amalgamato tutti gli ingredienti e ho lasciato riposare per circa 3/4 d’ora

Nella ciotola dell’impastatrice mettere la restante farina ,  le uova il restante zucchero, l’aroma, e il lievitino. Aggiungere il sale e l’olio  solo quando il liquido è stato assorbito. Impastare fino a  quando la pasta è bella liscia.Far lievitare fino al raddoppio.
Dividere l’impasto in 8 porzioni uguali e stenderle in cerchi più o meno della stessa dimensione

Adesso bisogna sovrapporre i dischi spennellandoli con burro fuso e zucchero semolato.10589115_10201558375879580_179936773_n

Tagliarla a spicchi e avvolgerli nella solita forma dei cornetti.

10592602_10201558377959632_835699430_n
Lasciarli riposare in un luogo riparato fino al raddoppio e poi infornarli a 180° per circa 16/17 minuti.

Il risultato saranno dei cornetti perfettamente sfogliati senza bisogno dell’utilizzo della pasta sfoglia!

The following two tabs change content below.
Ciao! Mi chiamo Francesca, ma voi potete anche chiamarmi Zia. Mi piace cucinare, mangiare ed essere sempre con le mani in pasta. Adoro i rustici, le pizze e la pasta fatta in casa, ma in generale qualsiasi cosa che, quando la mordi, ti fa sentire felice.

Ultimi post di Chiamatemi zia (vedi tutti)

Lascia un commento