Ventaglio con mortadella e provola

ventaglio

Sciao belli.
Una volta tanto i miei amici non possono dirmi il solito

"Quando ci porti qualcosa??"

Sta mattina li ho fatti contenti (quasi tutti, dato che QUALCUNO ne ha mangiato più degli altri)

e ho portato loro questo bellissimo e buonissimo ventaglio con mortadella e provola.

Ingredienti

  • Farina 350g
  • Lievito 1/4 di cubetto
  • Latte 1 bicchiere
  • Acqua q.b
  • Sale 1 pizzico
  • Una patata lessa

Procedimento

In un bicchiere, sciogliere il lievito con un cucchiaino di zucchero.
Bollite una patata, spellatela, schiacciatela e aggiungetela alla farina.
Unite il resto degli ingredienti ed impastate finché non sarà ben soda.

Fate crescere per un paio d’ore e poi stendete. Non assottigliatela troppo o ci vorrà troppo tempo a farla ricrescere.
Stendete sulla pasta le fette di mortadella e di provola (in modo uniforme).

Arrotolate pian piano fino a formare un cilindro leggermente schiacciato.
Oleate una teglia di alluminio e disponete il cilindro a forma di U.
Adesso il lavoro “pesante”.
Dovete intagliare il cilindro, partendo dalla metà verso l’esterno, e dividerlo in semi spicchi.

Ora fate ruotare di 90° ogni spicchio.

Il risultato finale deve essere proprio simile ad un vero ventaglio!

Infornate il ventaglio in forno caldo a 200° per circa 15/20 minuti.
Potete spalmare la superficie con un po’ d’olio o d’uovo così da farle assumere una colorazione invitante.

Il risultato è molto soddisfacente sia per gli occhi che per il palato.

The following two tabs change content below.
Ciao! Mi chiamo Francesca, ma voi potete anche chiamarmi Zia. Mi piace cucinare, mangiare ed essere sempre con le mani in pasta. Adoro i rustici, le pizze e la pasta fatta in casa, ma in generale qualsiasi cosa che, quando la mordi, ti fa sentire felice.

Ultimi post di Chiamatemi zia (vedi tutti)

Lascia un commento