Cinnamon roll

Cinnamon roll

Chiamateli cinnamon rolls, chiamateli Kanelbullar, chiamateli buonissimi rotoli di pasta brioche alla cannella ricoperti di glassa, saranno uno spettacolo per gli occhi e per il palato.

La preparazione è facilissima e la riuscita è molto scenografica. Passiamo alle dosi:

Ricetta per 6 rolls

  • Farina 00 125g
  • Manitoba 125g
  • Lievito 1/2 cubetto (o mezza bustina di mastro fornaio o simili)
  • Uovo 1/2 (lo so che è un po’ difficile, ma potete sempre raddoppiarne le dosi)
  • Latte 125ml (tiepido)
  • Zucchero semolato 25g
  • Burro fuso 30g
  • Sale 1 pizzico
  • Vanillina 1/2 bustina

Per lo zucchero alla cannella

  • Zucchero semolato 50g
  • Cannella in polvere 1 cucchiaino colmo

Per la glassa

  • Zucchero a velo
  • Acqua

Preparazione

Sciogliete il lievito nel latte tiepido ed unite tutti gli ingredienti in una planetaria (o in una ciotola se volete lavorarlo a mano). L’unico ingrediente da aggiungere a poco a poco è il latte tiepido.

Ottenete un impasto liscio e morbido e riponetelo in un luogo chiuso (ad esempio il forno spento). Fate lievitare per circa 2 ore.
Al termine della lievitazione, l’impasto sarà più che raddoppiato.
Stendetelo su una spianatoia senza lavorarlo e facendo attenzione a non renderlo troppo sottile.

Una volta raggiunto lo spessore di poco più di mezzo centimetro, cospargetelo con il miscuglio di zucchero e cannella, facendo attenzione a coprire ogni angolo dell’impasto

Tagliate l’impasto a metà e arrotolatene solo una. Una volta ottenuto un cilindro, inseritelo nell’altra metà ed arrotolatelo nel resto della pasta (questo serve a creare dei cinnamon roll di diametro più grande).

A questo punto otterrete un cilindro più grande di quello iniziale; più o meno come questo:

Tagliatelo in fette uguali, larghe più o meno due dita e disponetele in una teglia foderata con carta da forno.

Mi raccomando, distanziatele abbastanza, così non rischierete di farle attaccare tra loro.

Infornatele a 180° per circa 25 minuti a forno statico.

Se c’è bisogno, accendete il grill a fine cottura, così da dar loro il tipico colore ambrato dei cinnamon roll.

Una volta sfornati avranno più o meno questa forma.
Lasciateli raffreddare su una spianatoia e quando saranno a temperatura ambiente, versate con un cucchiaio la glassa preparata con zucchero a velo e un goccio d’acqua. Badate bene a non renderla troppo liquida, altrimenti tenderà a colare via dai roll.

Il risultato finale sarà ottimo e provocherà un infarto alla mia dolce, dolcissima amica Jessica, dipendente dalla cannella.

Cinnamon roll

The following two tabs change content below.
Ciao! Mi chiamo Francesca, ma voi potete anche chiamarmi Zia. Mi piace cucinare, mangiare ed essere sempre con le mani in pasta. Adoro i rustici, le pizze e la pasta fatta in casa, ma in generale qualsiasi cosa che, quando la mordi, ti fa sentire felice.

Ultimi post di Chiamatemi zia (vedi tutti)

Lascia un commento